Shevchenko: “Derby partita fondamentale, Icardi mi piace”

Shevchenko: “Derby partita fondamentale, Icardi mi piace”

Le impressioni dell’ex attaccante ucraino in vista del derby in programma domenica sera

Commenta per primo!

Andriy Shevchenko di derby ne ha giocati e timbrati parecchi, con ben 14 gol ai cugini nerazzurri. “Quello in semifinale di Champions è il mio preferito” – dichiara alla Gazzetta dello Sport -. “Il derby è una partita a sé, anche se molti cercano di evitare la pressione ridimensionandolo, ma sanno che non è cosi. La stracittadina della Madonnina dà emozioni uniche, ti motiva moltissimo a dare tutto e da questo mi aspetto spettacolo“.

Sugli allenatori afferma: “Montella e Spalletti sono due grandi allenatori, che lavorano bene e faranno crescere le loro squadre di pari passo con le società, sino a tornare al top; tra i nerazzurri mi piace molto Icardi, grande leader e ottimo attaccante, mentre tra i rossoneri un leader va ancora trovato, ci vorrà un po’ di tempo“.

Ora Shevchenko è CT dell’Ucraina, che ha fallito l’approdo a Russia 2018: “Sono concentratissimo sulla mia Nazionale, voglio farla crescere e condurla agli Europei del 2020, anche grazie a Mauro Tassotti: l’ho scelto perché eravamo in sintonia, è una gran persona e la famiglia del Milan ci ha unito sempre di più. Sono CT grazie alla tattica e alla metodologia di lavoro imparata in Italia“.

LE MIGLIORI COREOGRAFIE DELLA CURVA NORD PER IL #DERBYMILANO

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy