Skriniar è il nuovo muro? Con Spalletti cresce sempre di più

Skriniar è il nuovo muro? Con Spalletti cresce sempre di più

Il difensore centrale sta diventando parte della colonna vertebrale nerazzurra

Oltre ai tre punti conquistati sul campo del Crotone, per l’Inter una nota lieta giunge anche da Milan Skriniar. Un difensore che grazie a Luciano Spalletti sta raggiungendo una maturazione imprevedibile fino a poco tempo fa. Per lui, ieri, una gara di tanta sostanza impreziosita dal gol che ha sbloccato il match. Lo slovacco, inoltre, è l’unico dei nerazzurri ad aver confermato quanto di buono già messo in mostra contro la Spal.

“Un paio di sbavature all’inizio, poi il solito martello di concentrazione, recuperi e sportellate — si legge su La Gazzetta Sportiva —: sembra il classico centralone da Premier, ma con Spalletti lo slovacco cresce allenamento dopo allenamento anche dal punto di vista tattico; sempre con la testa in partita, ben piazzato e per nulla imbarazzato palla al piede. Ora pure goleador”.

Dopo il primo gol in Serie A, Skriniar sembra rispondere ai tanti detrattori che avevano storto il naso alla notizia dei diversi milioni spesi dall’Inter per averlo in squadra.

LA FOLLA DI TIFOSI IN ATTESA DI ICARDI IN VIA MONTENAPOLEONE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy