Skriniar (Inter TV): “Barcellona? Non ho fatto niente di speciale. Siamo una grande squadra, adesso serve continuità”

Skriniar (Inter TV): “Barcellona? Non ho fatto niente di speciale. Siamo una grande squadra, adesso serve continuità”

Pedina fissa nello scacchiere di Spalletti, lo slovacco classe ’95 ha giocato 40 partite e segnato 4 gol nella scorsa stagione

di Paolo Messina

Gigante, colossale, insuperabile. Scegliete qualsiasi parola per descriverlo, basta che faccia capire di che pasta è fatto. Parliamo ovviamente di Skriniar, decisivo nella partita contro il Barcellona. L’ex Sampdoria s’è subito calato nella realtà nerazzurra lo scorso anno e sta risultato imprescindibile nella stagione del ritorno in Champions League. Le sue prestazioni conferiscono sicurezza a tutta la squadra e le big d’Europa farebbero carte false per averlo.

Il difensore centrale ha così parlato a Inter TV: “La partita contro il Barcellona è stata una bella partita, abbiamo portato a casa un buon risultato e un ottimo punto contro una delle squadre più forti al mondo. Non ho fatto niente di speciale, difendere la porta è il mio lavoro. Dobbiamo continuare così nelle prossime partite. A Londra dobbiamo andare per vincere e passare il turno, questo è il nostro obiettivo.Contro l’Atalanta sarà una partita difficile, l’anno scorso ci siamo trovati in difficoltà, ma siamo una grande squadra e dobbiamo andare a Bergamo a vincere per dare continuità alle nostre prestazioni e ai risultati. Credo che il gol stia arrivando, spero il prima possibile”.

LEGGI ANCHE – >De Vrij: “Stiamo messi bene, basta un pareggio contro il Tottenham. Lazio? Volevo giocare”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO EDITORIALE: Inter-Barcellona 1-1 in cinque punti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy