Spiegata la ragione della squalifica a Cassano

Spiegata la ragione della squalifica a Cassano

Commenta per primo!

La notizia della squalifica ad Antonio Cassano per due giornate aveva stupito un po’ tutti. Si pensava ad eventuali frasi ingiuriose rivolte nei confronti dell’arbitro nel tunnel a fine gara, invece sembra che la ragione della squalifica sia da ricondurre a quanto detto dal barese in occasione dell’espulsione di Stramaccioni. A riportare le frasi dette dal talento dell’Inter è la Stampa che riconduce le motivazioni della squalifica a questa esternazione “Non capisci un c***o, vorresti fare il fenomeno ma il problema non sei tu ma chi ti manda”. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy