Spinesi: “Inter, ora lotta per vincere l’EL! A Mancini darei più poteri sul mercato”

Spinesi: “Inter, ora lotta per vincere l’EL! A Mancini darei più poteri sul mercato”

L’ex attaccante dell’Inter ha parlato della stagione nerazzurra e degli obbiettivi per il futuro

mancini fiorentina inter

Intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb, Gionatha Spinesi ha fatto il punto sulla stagione dell’Inter e sul futuro del club nerazzurro.

QUARTO POSTO – “Il quarto posto è di buon auspicio per il futuro. Tornando col pensiero allo scorso agosto, forse più di una persona avrebbe messo la firma per conquistare questa posizione a fine stagione. La squadra è ovviamente migliorata, l’Inter è partita bene ma ha avuto una flessione tra gennaio e febbraio. Senza quel momento buio, la squadra avrebbe potuto giocarsi l’accesso alla Champions League. L’attaccante, a volte, fa la differenza: prendiamo Higuain, ce l’ha il Napoli ed è secondo in classifica. Se l’avesse avuto l’Inter, i nerazzurri sarebbero secondi in classifica“.

JUVENTUS – “Credo che il ciclo della Juventus non sia ancora chiuso, magari per i prossimi due o tre anni sarà dura fare meglio dei bianconeri. La Vecchia Signora resta la squadra da battere e, a oggi, imbattibile“.

MERCATO – “L’Inter ha a disposizione attaccanti in grado di fare gol, Icardi su tutti, ma servono calciatori d’esperienza che siano in grado di gestire i momenti difficili della stagione. La Juventus l’ha avuto a inizio campionato ed è stato un motivo di spinta, l’Inter l’ha avuto a gennaio e ha fatto fatica a riprendersi. Ma ho fiducia in Mancini, è tra i migliori in Italia con Allegri. Fossi in Thohir, gli darei poteri anche per il mercato. Se il presidente dovesse accontentare le richieste di Mancini, certamente l’Inter si rinforzerà per la prossima stagione“.

EUROPA LEAGUE – “Giocare tra Europa e Serie A non è facile. Il Napoli quest’anno in Europa League ha avuto un girone abbordabile, vincendo le gare anche con le seconde o addirittura terze linee. L’Inter però dovrà avere una rosa più ampia e bisognerà integrarla con calciatori di qualità ed esperienza. E’ giusto che l’Inter lotti per la vittoria dell’Europa League e per un posto in Champions“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy