Squinzi: “Berardi? Pensavo andasse alla Juve. Voglio che diventi una bandiera del Sassuolo”

Squinzi: “Berardi? Pensavo andasse alla Juve. Voglio che diventi una bandiera del Sassuolo”

Nella scorsa sessione, il giovane attaccante è stato al centro del mercato e sotto gli occhi di Inter e Juventus

intervista squinzi

Il presidente del Sassuolo, Giorgio Squinzi, è tornato a parlare in merito alle vicende di mercato legate all’attaccante Domenico Berardi. Ecco le sue parole a Il Resto del Carlino: “A dir la verità ero convinto andasse nella società più importante d’Italia, sembrava tutto fatto. Poi ha deciso di rimanere con noi, rinunciando anche a dei soldi. Ne sono rimasto sorpreso, adesso dobbiamo farlo diventare una bandiera del Sassuolo e costruirgli intorno una squadra all’altezza delle sue capacità, che sono importanti. Berardi con questa maglia arriverà alla Nazionale e spero sia così anche per Acerbi e Missiroli“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy