Stankovic su Inter-Juventus: “Non è una partita normale. Per vincere servono testa e cuore”

Stankovic su Inter-Juventus: “Non è una partita normale. Per vincere servono testa e cuore”

intervista stankovic

Il Club Manager nerazzurro Dejan Stankovic, in occasione della visita al padiglione Indonesia all’Expo, è intervenuto ai microfoni di Inter Channel per parlare di Inter-Juventus:

“Viverla da fuori è molto più difficile. Non è mai stata una partita normale, è un derby d’Italia, una gara tra due squadre che hanno vinto tanto e si rispettano tantissimo: mi auguro sia una bellissima domenica per noi. Noi avanti in classifica? Bisogna prendersi la responsabilità di essere i favoriti, ma io rimango della mia idea: la Juve è una grande squadra che ha avuto una partenza bugiarda. Questa domenica, se perdono rischiano di perdere il treno Scudetto. Sono convinto sarà una partita combattuta. Cosa serve per vincere queste partite? Ci vuole testa, tecnica, cuore, poi chi è più concentrato vince. Ricordo particolare? Mi ricordo l’ultima vittoria con gol di Maicon: fu un vero e proprio golazo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy