Stankovic: “A Udine bei ricordi, ma ora sono tornato a casa. Non avrei mai detto no all’Inter”

Stankovic: “A Udine bei ricordi, ma ora sono tornato a casa. Non avrei mai detto no all’Inter”

Commenta per primo!
intervista stankovic

Il club manager dell’Inter, Dejan Stankovic, ha rilasciato un’intervista al Messaggero Veneto, nella quale, tra i tanti temi affrontati, ha parlato della sua esperienza all’Udinese come vice di Stramaccioni: “L’udinese è una squadra orgogliosa, io lo so bene, l’anno scorso in nove quasi si rischia di pareggiare all’ultimo minuto. Nella rosa dell’Udinese c’è molto talento e sono stati molto sfortunati per qualche infortunio come quello di Zapata e Guilherme e così Thereau deve fare gli straordinari. Credo che lui sia uno degli attaccanti con maggior talento qui in Italia. Sono felice di ritrovare molte persone con le quali ho lavorato, Da Pozzo a Giaretta, in Friuli mi hanno tutti colpito per qualità umane e professionali. Adesso sono tornato a casa, non avrei mai potuto dire di no ad un’occasione del genere. Adesso sono club manager in una grandissima società e lavoro gomito a gomito con con professionisti del calibro di Mancini e Ausilio. puntiamo in alto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy