Suning, sgarbo al Milan: pronto il contratto per l’A.D. Fenucci. B.Berlusconi lo voleva in rossonero

Suning, sgarbo al Milan: pronto il contratto per l’A.D. Fenucci. B.Berlusconi lo voleva in rossonero

La società nerazzurra ha deciso l’uomo per il futuro da amministratore delegato. Il prescelto sarà Claudio Fenucci, obiettivo del Milan di Berlusconi

assemblea soci

L’Inter sta progettando il futuro del club, e nel farlo ha deciso anche chi sarà l’amministratore delegato del club, che sostituirà Liu Jun, uomo di fiducia di Suning che aveva sostituito a sua volta Micheal Bolingbroke lo scorso novembre. Il nome, lanciato oggi dalla Gazzetta dello sport, è quello di Claudio Fenucci, attualmente componente dell’organigramma della dirigenza del Bologna. Rimane da capire solamente se l’uomo di Joey Saputo, presidente dei rossoblu, deciderà di anticipare la separazione con gli emiliani o se terminare il proprio contratto, in scadenza ad ottobre. L’identikit del dirigente è perfetto per la dirigenza nerazzurra: italiano e profondo conoscitore delle dinamiche del mercato nostrano, ma anche di finanza.

In passato, con quando Barbara Berlusconi sembrava destinata ad ottenere il timone del Milan, l’allora a.d. della Roma era stato indicato proprio dalla figlia del padrone del club rossonero come l’uomo perfetto da mettere nel ruolo di gestore dei rapporti con la Serie A, poi, con la resistenza ad oltranza di Adriano Galliani, saltò tutto, e Fenucci si accasò al Bologna.

La scelta di puntare su questo profilo ha inoltre ricevuto una grossa spinta per la questione stadio, spiega la Rosea: al Bologna Fenucci sta ricoprendo una figura importante nella trattativa per il rammodernamento dello stadio Dall’ara, e seguendo dei principi che Suning condivide a pieno, come dimostrato anche dalle parole del futuro amministratore delegato nerazzurro qualche giorno addietro: “«Ammodernare stadi e centri sportivi, senza per forza costruirne di nuovi. Bisogna migliorare le aree ospitalità e ogni forma di servizio allo stadio perché solo lì si può recuperare il senso di identità del tifo pulito, come successo in Inghilterra

I NUMERI DI SCHICK, OBIETTIVO DI MERCATO DELL’INTER

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy