Suning esporta in Cina: accordo con Vinitaly

Suning esporta in Cina: accordo con Vinitaly

Si rafforza il legame tra l’Italia e Suning

Non solo calcio e TV per Suning in Italia. Zhang Jindong ha intenzione di creare un vero e proprio canale commerciale tra Cina e Italia per avvicinare sempre più i due paesi ma, soprattutto, per colmare la grande richiesta di made in Italy proveniente dall’Oriente. Come riporta adnkronos.com: “Il leader del retail in Cina, Suning, ha partecipato alla più grande fiera vinicola del mondo, Vinitaly, dal 9 al 12 aprile a Verona. Una serie di operazioni commerciali sono state siglate durante la fiera tra il gigante del retail e alcune delle maggiori aziende italiane del cibo e del vino”. Marco Farchioni, vicepresidente di Farchioni, ha detto di essere molto fiero di cooperare con “una grande azienda come Suning”.
“Speriamo che la collaborazione possa continuare per molti anni. Può anche rafforzare le relazioni tra Italia e Cina”. Henry Tao, vicedirettore generale di Suning International ha affermato: “Speriamo di poter introdurre più prodotti vinicoli di alta qualità dall’estero ai consumatori cinesi”. Con un sistema di acquisto diretto ben congegnato e maturo, nonché con la sua vantaggiosa posizione nelle quote di mercato e canali retail, Suning può garantire che i prodotti stranieri raggiungano i consumatori locali con ricarichi minimi.
I prodotti acquistati al Vinitaly arriveranno sul mercato cinese a maggio attraverso le piattaforme Suning online e offline, che servono un bacino di circa 280 milioni di consumatori fedeli che comprano da Suning. Suning ha acquisito la maggioranza delle azioni dell’Inter lo scorso anno come atto di ingresso nel mondo del business degli sport internazionali. Con l’aggiunta delle forniture di cibo e bevande che questi accordi portano con sé, Suning ha annunciato che sarà anche il rivenditore esclusivo in Cina di vini personalizzati per F.C. Internazionale Milano (FCIM). Per far presa sui fans del calcio in Cina, il vino si presenta con un’accattivante bottiglia disegnata a tema FCIM.
Oltre alla partecipazione al Vinitaly, alcuni dirigenti rappresentanti dei brand che hanno espresso intenzioni di collaborazione con Suning sono stati invitati a Milano per il derby milanese svoltosi il 15 aprile. Come membro del consiglio d’amministrazione dell’Inter, Steven Zhang, che ricopre un ruolo anche nello sviluppo business internazionale di Suning, ha commentato: “Poiché le persone prestano sempre più attenzione alla qualità della vita, Suning si dedicherà a promuovere questi prodotti di alta qualità per raggiungere un maggior numero di consumatori nel mondo. In futuro, l’azienda continuerà ad esplorare le opportunità di introdurre i migliori brand ed esperienze del lifestyle dall’Italia e da tutta Europa all’Asia”.
IL GRAN GOL DI DANIEL BESSA AL CITTADELLA
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy