Suning-San Siro, progetto ambizioso: pronti oltre 150 milioni per rinnovarlo

Suning-San Siro, progetto ambizioso: pronti oltre 150 milioni per rinnovarlo

Negli anni scorsi si era parlato di un possibile nuovo stadio per il club nerazzurro, ma il colosso cinese ha intenzione di puntare ancora sul Meazza

90 anni san siro

Lo stadio Giuseppe Meazza di Milano, più noto come San Siro, è soprannominato da sempre “La scala del calcio” a causa del suo grande fascino e dei grandi campioni che nel corso della sua storia ci hanno giocato dentro. Negli anni passati si è spesso parlato della possibilità che l’Inter abbandonasse il Meazza per traslocare in uno stadio più moderno, ma secondo quanto riportato da Calcio e Finanza il gruppo Suning avrebbe in mente per San Siro un progetto molto ambizioso, che andrebbe addirittura a superare quello da 150 milioni di euro proposto nei mesi scorsi da Thohir.

Ogni manovra nerazzurra in fatto di stadio è però ovviamente collegata a doppio filo con il Milan: l’Inter condivide il Meazza con i rossoneri con una convenzione fino al 2030 per l’affitto e la gestione; ovviamente per prendere decisioni definitive bisognerà attendere il closing societario tra Berlusconi e la cordata cinese interessata al Diavolo. Entrambe le milanesi sono per ora interessate alla manutenzione ordinaria di San Siro: a giugno i club hanno inviato al Sindaco Sala una richiesta per un piano quadriennale di investimenti da 28 milioni di euro.

Suning però non si ferma qua: il colosso cinese avrebbe intenzione di investire nella città di Milano anche in altri settori e non solo in quello calcistico, cercando di diventare una sorta di ponte economico tra la Cina e il capoluogo lombardo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy