Tardelli: “Per l’Inter non sarà facile risalire dopo il brutto inizio, l’unica strada per battere la Juve è quella degli scontri diretti”

Tardelli: “Per l’Inter non sarà facile risalire dopo il brutto inizio, l’unica strada per battere la Juve è quella degli scontri diretti”

L’ex giocatore nerazzurro è stato intervistato sulle pagine di ‘Fuorigioco’

di Luca Tagliabue
tardelli

L’ex nerazzurro Marco Tardelli, intervistato sulle pagine di ‘Fuorigioco’, ha detto la sua sulla lotta scudetto, discorso che secondo lui, nonostante la superiorità messa in mostra fino a questo momento dalla Juve, potrebbe non essere ancora chiuso. Ecco le sue parole:

“Le concorrenti sperano che Cristiano Ronaldo e compagni a un certo punto verranno distratti dall'”ossessione” della Champions League, dove incontrano altre grandi squadre. Pur perdendo, il Napoli contro i campioni d’Italia ha fatto una bella partita e saprà reagire, ma a livello di rosa è inferiore ai bianconeri. L’Inter invece ha dato a Spalletti un gruppo di valore tecnico e numerico tale da permettergli di fare turnover, ma non sarà facile risalire dopo quella falsa partenza. E per superare la Juve, visto che si parla di successo finale, l’unica strada rischia di diventare quella di batterla negli scontri diretti”.

LEGGI ANCHE – LE PROBABILI FORMAZIONI DI SPAL-INTER

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO EDITORIALE – 5 COSE SU… PSV EINDHOVEN-INTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy