Thiago Motta: “Dovevo andare via ma rimasi grazie a Gasperini. Con i miei ex compagni…”

Thiago Motta: “Dovevo andare via ma rimasi grazie a Gasperini. Con i miei ex compagni…”

Commenta per primo!

Thiago Motta ha parlato ai microfoni di Massimiliano Nebuloni, giornalista di SkySport. L’ex centrocampista nerazzurro,come riferisce fcinter1908.it, ha parlato in particolar modo del rapporto che aveva con i suoi ex compagni: La società mi voleva vendere ma quando arrivò Gasperini sulla panchina dell’Inter le cose cambiarono, probabilmente fu lui a chiedere di non cedermi e questa cosa mi fece un po’ male. Dominio argentino in casa Inter? Parlo spesso con Samuel che è una brava persona e con Milito, con il quale avevo un bel rapporto anche al Genoa. Con Zanetti ho avuto una relazione normale mentre con Cambiasso non ero proprio amico ma lo rispettavo lo stesso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy