Thohir: “Cedo per rendere l’Inter ancora più forte. Con Moratti ottimo lavoro”

Thohir: “Cedo per rendere l’Inter ancora più forte. Con Moratti ottimo lavoro”

Il presidente nerazzurro Erick Thohir raggiungerà Nanchino domenica e già lunedì potrebbe esserci l’annuncio della firma con il Suning

intervista pedullà

Ci siamo. Per l’ufficialità è davvero questione di giorni (domenica o lunedì), poi si potrà dire che l’Inter sarà di proprietà del colosso cinese Suning. Tra venerdì e sabato l’intera dirigenza nerazzurra volerà in Cina per raggiungere il capo dell’area Amministrazione Michael Williamson; Erick Thohir li raggiungerà solo domenica per ratificare quanto già accordato tra le parti. Il presidente nerazzurro ha esternato tutta la sua soddisfazione per questo importantissimo passaggio di consegne: “L’Inter è in buone mani. Si è deciso di cedere la maggioranza per rendere il club più forte attraverso un partner strategico come il Suning, una realtà forte in Cina. Con Moratti abbiamo lavoro bene e abbiamo reso la società più forte. Abbiamo un management da top club europeo, una cosa che non tutti in Italia posseggono. L’obiettivo è quello di costruire un’Inter globale, ma che allo stesso tempo non perda i suoi sui valori, una società capace di calarsi in una realtà italiana che deve crescere per competere con gli altri campionati più importanti d’Europa”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy