Thohir, che idea: non molla il DC United e rinforza l’Inter

Thohir, che idea: non molla il DC United e rinforza l’Inter

Il magnate indonesiano Erick Thohir ha aumentato le sue quote nel Dc United e spera di esportare il piano di rilancio anche all’Inter

di Francesco Gallone, @gallooone

Sembrava giunta al capolinea l’avventura del presidente nerazzurro Erick Thohir in MLS. Il tycoon indonesiano, assieme al suo socio Jeson Levien, ha rilevato il restante 40% della franchigia dei DC United ed è seriamente deciso a portare avanti il suo piano di espansione, culminato dalla costruzione del nuovo stadio che sarà pronto nel 2018. Così come negli States, Thohir vuole espandere l’appeal e le ambizioni dell’Inter e su questo punto l’intesa con Suning è totale. Obiettivo di Thohir resta il 2019 con San Siro tutto nerazzurro e ristrutturato al pari dei più importanti stadi europei; il che fa scemare le probabilità di una sua uscita imminente dall’organigramma nerazzurro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy