Toldo: “Non fu facile fare il secondo di Julio Cesar, ma al campo di allenamento…”

Toldo: “Non fu facile fare il secondo di Julio Cesar, ma al campo di allenamento…”

Le parole dell’ex portiere nerazzurro al Festival dello Sport di Trento

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

A margine del Festival dello Sport di Trento, stasera ha avuto luogo una commemorazione dell’Inter vincitrice del Triplete. Presenti, tra gli altri, diversi ex giocatori di quella squadra capace di vincere Serie A, Coppa Italia e Champions League nello stesso anno, saliti tutti sul palco ed intervenuti a turno, intervistati da Enrico Mentana e Andrea Elefante. Tra questi, anche il secondo portiere di allora, Francesco Toldo.

“Abbiamo tutti un attaccamento a questi colori, che per noi sono come una famiglia – dichiara, parlando di Inter ForeverCi vedono come una cosa positiva, io ringrazio tutti perché hanno fatto un viaggio pesante per venire qui. E grazie alla proprietà senza la quale tutto questo non sarebbe stato possibile”. Si entra poi nel vivo di quell’annata magnifica, la 2009-2010, che vide Julio Cesar giocare titolare, ed alle sue spalle, appunto, proprio Toldo: “Non è facile fare il secondo di un mostro sacro come Julio – afferma – Ma sul campo di allenamento si mostrava la grinta e il carattere. Queste immagini hanno tracciato un linea per la società odierna affinché arrivi a questi traguardi. Il popolo nerazzurro lo merita”.

LEGGI ANCHE – MORATTI: “ECCO QUAL E’ STATA LA PARTITA DECISIVA PER LA VITTORIA DELLA CHAMPIONS…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

IL GOL DI LAUTARO MARTINEZ CON L’ARGENTINA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy