Torino-Inter, Handanovic (Sky): “Milan e Torino che rimpianti! Si devono sfruttare le occasioni sotto porta”

Torino-Inter, Handanovic (Sky): “Milan e Torino che rimpianti! Si devono sfruttare le occasioni sotto porta”

Il portiere nerazzurro è stato intervistato dopo la partita persa per 1-0 contro il Torino

di Federico Spagna, @federico_spagna

Samir Handanovic non ha potuto far nulla oggi sul gol subito da Adem Ljajic ma si è superato sventando la rete su una girata di De Silvestri. Ai microfoni di Sky, le sue considerazioni sulla partita tra TorinoInter“Rimpianto derby e oggi? Sì soprattutto per le prestazioni che abbiamo fatto, oggi abbiamo avuto 10 palle gol, anche se sinceramente ci siamo presi qualche pausa durante la partita ma abbiamo creato tanto. Il calcio è questo, alla prima occasione ci hanno puniti. Però sono fiducioso, ma dobbiamo fare sempre di più. Mancata un po’ di cattiveria agonistica, sotto porta bisogna sfruttare le occasioni altrimenti diventa difficile. Champion League? Il nostro obiettivo, si sa, è entrare in Champions League, sapevamo che la lotta sarà aperta fino alla fine, sono fiducioso perché giochiamo a calcio e creiamo occasioni, è fondamentale. Nel calcio quello che perdi in una partita lo recuperi in quella dopo, la classifica alla fine è sempre giusta. Noi dobbiamo continuare ad allenarci e giocare così, i risultati arriveranno”.

All’estremo difensore sloveno viene anche chiesta la sua opinione sulla mancanza di gol da parte di PerisicCandreva“Perisic e Candreva senza gol? Perisic ha segnato due giornate fa. Non lo so, non mi faccio le domande perché segna solo Icardi, io penso a difendere la porta e non prendere gol, che segna solo lui è un po’ vero, però intanto creiamo occasioni, poi qualcuno segnerà”.

LEGGI ANCHE — Le pagelle di Torino-Inter 1-0: Brozovic spadroneggia, Borja Valero…

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

CR7 L’HA FATTO ANCORA: CHE GOL IN ALLENAMENTO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy