Tronchetti: “Gabigol? Dopo Ronaldo, un altro grande brasiliano! È un sogno avere…”

Tronchetti: “Gabigol? Dopo Ronaldo, un altro grande brasiliano! È un sogno avere…”

L’ad del gruppo Pirelli presente in conferenza stampa per presentare il video di Gabigol. Ecco le sue parole.

intervista tronchetti provera

Si è appena conclusa la presentazione di Gabigol, presente in conferenza stampa anche Marco Tronchetti Provera per presentare il video del giocatore (VIDEO): “Giorno molto speciale perché abbiamo l’occasione di presentare, circa 20 anni dopo, un grande brasiliano. Questo per Gabriel è un po’ una responsabilità perché l’ultimo brasiliano che ho presentato si chiama Ronaldo. E colgo l’occasione per fare gli auguri a Ronaldo che compie 40 anni. Ora veniamo a Gabriel. Deve solo giocare come sa giocare, noi non gli mettiamo pressione. Come vedete nominando Ronaldo non gli ho messo pressione (ride, ndr). Vedo contenti anche dipendenti juventini, questo mi fa piacere. Tutto questo è perché siamo a metà settimana, di lunedì l’atmosfera è diversa. Ringrazio Steven che deve stare sempre a Milano perché l’Inter ha bisogno della società vicina. Passiamo al filmato”.

L’amministratore delegato del gruppo Pirelli, ha parato anche ai microfoni di Inter Channel: “Dopo Ronaldo ci riproviamo con Gabigol. Avere qui un altro grande giovane pronto ad iniziare una grande storia a Milano penso sia molto importante per Milano ed il calcio Italiano. Gabriel può dare a noi quella parte di freschezza che un giovane può dare all’Inter di oggi. Un sogno avere Gabigol, così come anche questo Icardi e questa Inter”.

Tronchetti continua la sua intervista con un tuffo nel passato:“Oltre Ronaldo, in questi vent’anni c’è stato Figo, con lui è nata un’amicizia speciale, però non posso dimenticare Baggio o Recoba o un grande Branca, poi Eto’o. Molto difficile fare un solo nome, abbiamo avuto tanti grandi giocatori che hanno amato l’Inter. Questa è stata la grande bravura di Moratti che ha trasmesso la passione della sua famiglia e deve continuare così”.

Chiosa finale sull”allenatore e la squadra: “Mi sta piacendo l’Inter di De Boer. Dopo anni stiamo vedendo anche un’Inter con un grande centrocampo. Bene così. Forza Inter!”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy