Tronchetti Provera: “Spero che Gabigol continui la tradizione brasiliana, Icardi…”

Tronchetti Provera: “Spero che Gabigol continui la tradizione brasiliana, Icardi…”

L’amministratore delegato di Pirelli è stato intervistato sull’Inter e sui temi

intervista moratti

Presente alla cerimonia di accensione del Cristo de Corcovado con i colori della bandiera italiana a Rio de Janeiro, l’a.d. di Pirelli, Marco Tronchetti Provera ha parlato di Inter e, trovandosi in Brasile, anche di Gabigol: “Lui il prossimo brasiliano nerazzurro? Io me lo auguro, abbiamo avuto dei brasiliani fantastici all’Inter e speriamo di continuare questa tradizione”.
Ai microfoni di Premium Sport, Tronchetti Provera ha detto la sua anche su Mauro Icardi, su Roberto Mancini e sulla Juventus“Icardi sacrificabile per 70 milioni? Parliamo di un grande calciatore giovane ma non posso entrare nelle decisioni della società. A me piace molto poi però le decisioni le prenderà la proprietà. Da tifoso vorrei che restasse, ha dato tanto all’Inter e può dare ancora molto. Un allenatore ha sempre bisogno della proprietà perché se la proprietà non sta vicino all’allenatore è molto difficile che la squadra abbia il sostegno adeguato. L’Inter la nuova anti Juve? Non è ancora finito il mercato, aspettiamo di vedere alla fine come sarà la squadra. L’arrivo di Gonzalo Higuain alla Juventus fa parte del loro progetto, hanno fatto un ottimo lavoro. Le possibilità di vincere la Champions adesso aumentano, sono tanti anni che ci tentano. Higuain è un giocatore speciale”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy