Ts – L’Inter ha deciso, Radu sarà l’erede di Handanovic: ecco il piano dei nerazzurri

Ts – L’Inter ha deciso, Radu sarà l’erede di Handanovic: ecco il piano dei nerazzurri

L’inter può esercitare il diritto di recompra fissato a 10 milioni per il portiere rumeno

di Davide Ricci, @davide_r22

L’erede di Samir Handanovic è stato individuato, e l’Inter lo ha in casa: Ionut Radu. L’estremo difensore rumeno sta disputando un’ottima stagione con il Genoa e nell’ultima partita al San Paolo contro il Napoli è stato il migliore in campo, salvando il risultato (la partita è finita 1-1, ndr) più volte dopo che la sua squadra è rimasta in 10 uomini.

Cresciuto nella Primavera nerazzurra, il giovane portiere è ora di proprietà della società di Preziosi, ma l’Inter a giugno potrà esercitare la recompra fissata a 10 milioni. Come scrive Tuttosport, infatti, il club meneghino acquisterà di nuovo il cartellino prima di cederlo per una stagione in prestito, magari di nuovo al Grifone. Il piano dei nerazzurri è quello di riportare Radu alla Pinetina per la stagione 2020-2021, magari vivendo un’annata insieme ad Handanovic prima di prendersi la maglia da titolare.

 

UFFICIALE – È arrivato l’esito degli esami strumentali per Brozovic: ecco il responso

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy