Tuttosport – Deadline di 3 mesi per risolvere la questione San Siro tra Inter e Milan

Tuttosport – Deadline di 3 mesi per risolvere la questione San Siro tra Inter e Milan

Probabile l’individuazione di un consulente esterno

di stefanorisi

Continua il dibattito tra Inter e Milan sulla condivisione e coabitazione dello stadio San Siro. E’ una questione spinosa, data l’importanza dello stadio, ma soprattutto del merchandising che porta con sé. Un ulteriore capitolo della vicenda è riportato da Tuttosport.

Il quotidiano spiega infatti come vi sia una deadline di tre mesi per le due squadre meneghine per trovare un accordo sulla gestione M-I Stadio. I problemi da risolvere sono ormai chiari. Da un lato si vuole diminuire la struttura di M-I Stadio, ma non è una pratica semplice dato il ruolo che il consorzio svolge. Si occupa infatti anche della gestione dei concerti estivi all’interno della Scala del Calcio. Dall’altro lato vi è la controversia relativa agli incassi ed al merchandising in senso stresso. In questo caso vi è stata la proposta della squadra rossonera di differenziare i ricavi, ad esempio delle magliette. Ma il dibattito è tutt’altro che risolto. La soluzione più probabile sarà un consulente esterno, che dovrebbe essere in grado di trovare la soluzione più equilibrata.

LEGGI ANCHE – ESCLUSIVA, D.s. Argentinos Jrs: “Nico Gonzalez, tutto fatto con lo Stoccarda: offerta superiore a quella dell’Inter”

CAMBIASSO, ALLENATORE NATO: ECCO COME ARRINGA LA SUA COLOMBIA!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy