UFFICIALE – Sparta Praga, Stramaccioni è stato esonerato: “Impossibile continuare così”

UFFICIALE – Sparta Praga, Stramaccioni è stato esonerato: “Impossibile continuare così”

L’ex tecnico nerazzurro è stato esonerato in seguito al pareggio casalingo contro il Zbrojovka Brno

di RaffaeleCaruso

Si è conclusa dopo nemmeno un anno l’avventura di Andrea Stramaccioni sulla panchina dello Sparta Praga, che in estate aveva deciso di puntare su di lui per ritornare alla vittoria nel campionato ceco che manca dal 2014.

Il pareggio interno per 1-1 contro il modesto Zbrojovka Brno conquistato nell’ultima giornata di campionato, è stato fatale per l’ex allenatore dell‘Inter, finito lontano cinque punti dalla zona Champions.

Alla base della decisione della società anche un battibecco tra il tecnico ed il ds Scasny avvenuto nell’intervallo del match di ieri, a causa di un tentativo da parte del dirigente di interferire a livello tattico e tecnico. Tra i due il feeling si è rotto al momento dell’esclusione dalla rosa di Jonathan Biabiany, giocatore fortemente voluto dal tecnico e nemmeno reintegrato.

Un feeling che non ci è mai stato nemmeno con i tifosi: dagli spalti, oltre alla pioggia di insulti indirizzata all’ex nerazzurro (Italiano Bast****), durante la partita contro il Brno a gran voce è partito il coro “My chceme Spartu” (Vogliamo lo Sparta) che ha visto coinvolto tutto lo stadio e non solo gli ultras che hanno sempre manifestato la loro ostilità verso il loro tecnico.
Per Strama si tratterebbe del terzo allontanamento consecutivo dopo l’esperienza sulla panchina dell’Inter, conclusasi nel 2013: note negative anche la permanenza all’Udinese ed al Panathinaikos, entrambe terminate in netto anticipo rispetto alla naturale scadenza dei contratti.

“Ringrazio gli sforzi del Presidente, ma dopo gli ultimi eventi era impossibile continuare così”, sono state le sue parole a Premium Sport, in riferimento ad una dura lite avuta con il ds del club al termine dell’ultima partita.

LEGGI ANCHE –> Verso Inter-Napoli, i nerazzurri preparano il poker d’assi

Tutte le news sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

BERGOMI: “SONO NATO MILANISTA”. POI PERO’…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy