Uva: “Fair-play finanziario? Inter e Roma stanno rispettando il percorso Uefa in modo straordinario, mentre il Milan…”

Uva: “Fair-play finanziario? Inter e Roma stanno rispettando il percorso Uefa in modo straordinario, mentre il Milan…”

Il direttore generale della FIGC ha parlato della situazione delle italiane sotto regime di fair-play finanziario a Radio Anch’io Sport

di Luca Tagliabue
intervista collina

Il direttore generale della FIGC Michele Uva è intervenuto ai microfoni di Radio Anch’Io Sport per parlare della situazione delle squadre italiane sotto regime di fair-play finanziario, argomento tornato sotto la luce dei riflettori dopo l’arrivo della sanzione Uefa che ha condannato il Milan all’esclusione dalle coppe europee.

A tal proposito Uva ha dichiarato: “La Federazione non può fare nulla, a maggior ragione il vicepresidente dell’Uefa. Se richiesto si può dare una mano sotto l’aspetto tecnico, ma non da un punto di vista politico. Il Milan – ha aggiunto Uva – ha la possibilità di presentare le proprie ragioni al TAS, visto che la Uefa non ha considerato il loro un percorso virtuoso”.

“Il fair-play finanziario” – ha poi proseguito, focalizzandosi sulle situazioni di Inter e Roma – “sono regole UEFA e non passano dalla Federazione, che non puo’ intervenire. Noi non abbiamo neanche visto i documenti. Le regole sono chiare:Roma e Inter non erano adempienti, la Uefa gli ha dato un percorso e lo stanno rispettando in modo straordinario. Anche il Milan sapeva le regole che nel prossimo anno saranno ancora piu’ rigide”.

LEGGI ANCHE – LO SPORTING CP RESISTE PER WILLAM CARVALHO: SERVONO 25 MILIONI, L’INTER ORA…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

DELIRIO DEI TIFOSI PER L’ARRIVO DI NAINGGOLAN IN SEDE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy