Ag. van de Beek: “I miei collaboratori sono in Italia, ma con l’Inter non c’è nulla”. I costi dell’operazione rimangono alti

Ag. van de Beek: “I miei collaboratori sono in Italia, ma con l’Inter non c’è nulla”. I costi dell’operazione rimangono alti

Il centrocampista è nel mirino di mezza Europa per le prestazioni con l’Ajax

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Per chi abbia seguito almeno un po’ la Champions League che da poco si è conclusa, il nome che stiamo per fare non sarà certo ignoto. Il nome è quello di Donny van de Beek, centrocampista dell’Ajax messosi brillantemente in mostra nell’ultima edizione del torneo continentale per club, finito nelle liste di sterminati direttori sportivi di tutta Europa, tutti pronti a darsi battaglia per il giocatore. E tra i vari club – almeno in Italia – è stato fatto anche il nome dell’Inter. Tante antenne si sono rizzate quando è emerso che l’entourage del suo calciatore si trovi nello Stivale.

Intervistato da calciomercato.com, tuttavia, Guido Albers, l’agente di van de Beek, ha voluto smorzare facili entusiasmi: “Il mio entourage si trova in Italia, ma non è previsto alcun incontro con l’Inter – ha infatti spiegato – Con Piero Ausilio ho un ottimo rapporto, ma non ho parlato con lui di van de Beek. I miei collaboratori si trovano in Italia, sono al lavoro per alcuni ragazzi della nostra Academy, niente di più e con l’Inter non c’è niente”. Parole nette, quelle di Albers, che consentono comunque di rimarcare un punto: l’operazione – dovesse essere tentata – sarà comunque costosissima: 70 milioni, senza contropartite.

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

Ag. Bergwijn: “Futuro all’Inter? Lo spero. Non ci sono nuovi programmi ma c’è tempo…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy