Vecchi: “Contro una squadra modesta primo tempo deludente. Grande reazione nella ripresa”

Vecchi: “Contro una squadra modesta primo tempo deludente. Grande reazione nella ripresa”

Parla il tecnico della primavera Stefano Vecchi a margine della grande vittoria per 12-1 della primavera alla Viareggio Cup

Commenta per primo!
intervista vecchi

A margine della strabiliante vittoria per 12-1 contro il L.I.A.C. New York nella Viareggio Cup, l’allenatore dell’Inter Primavera Stefano Vecchi ha rilasciato alcune dichiarazioni a Inter Channel: “Primo tempo sotto tono, presuntuoso. Normale, si rischiano figuracce contro una squadra modesta che si è impegnata e basta. Dovevamo giocare meglio. Nella ripresa c’è stata una reazione, con il loro crollo visto l’ampio risultato. Questo è quello che dovremmo fare, dare il massimo e il meglio. Dovevamo anche segnare molto visto il 7-0 della Spal, così che per arrivare prima avremo due risultati su tre. Probabilmente siamo già passati almeno come secondi. Dovevamo segnare molti gol e ci siamo riusciti. Ma il primo tempo è stato deludente, mentre nella ripresa c’è stata la reazione. Putzolu? Sicuramente il suo Viareggio è finito, credo sia un problema muscolare e rientrerà a Milano. Per il resto la squadra sta bene, ho gestito tutti gli elementi in queste due gare. Ma dal gruppo mi aspetto di più, alcuni cambi li ho fatti perché sono rimasto deluso. Nella nostra rosa c’è competitività e l’allenatore vuole risposte che nel primo tempo non ci sono state”.

Un pensiero anche sulla Spal: “Sta facendo molto bene sia in campionato che qui al Viareggio, ha giocatori che conosciamo perché li abbiamo avuti. Noi siamo in tanti e a volte servono scelte, giuste o sbagliate che siano ed è giusto che alcuni ragazzi che hanno qualità vadano a giocare altrove”.

I NUMERI DI SCHICK, OBIETTIVO DI MERCATO DELL’INTER

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy