Vecchi: “Zaniolo sta facendo in Serie A quello che faceva in Primavera, può diventare un giocatore di livello internazionale”

Vecchi: “Zaniolo sta facendo in Serie A quello che faceva in Primavera, può diventare un giocatore di livello internazionale”

L’ex tecnico dell’Inter Primavera ha speso parole al miele per il giocatore da lui allenato lo scorso anno

di Luca Tagliabue

Tra le cose più degne di nota viste nella partita di ieri sera tra Roma e Inter va annoverata la prestazione di Nicolò Zaniolo, chiamato a prendere in mano la trequarti giallorossa dopo l’infortunio di Lorenzo Pellegrini. Il giovane classe ’99 è stato eletto da molti migliore in campo, dimostrando così di essere pronto mentalmente, oltre che dal punto di vista tecnico e fisico, per affrontare ad alti livelli una partita del genere nonostante la giovane età. E chissà, potrebbe anche aver creato qualche rimpianto nei dirigenti nerazzurri per averlo inserito – presumiamo – senza troppi pensieri come contropartita per arrivare a Nainggolan.

Intanto ha speso parole al miele per lui anche Stefano Vecchi, ex tecnico dell’Inter Primavera a cui va dato il merito di averlo fatto esplodere definitivamente a livello giovanile. Ai microfoni di Radio Bruna Toscana ha infatti dichiarato: “Zaniolo sta crescendo molto, ha la fortuna e la bravura di riuscire a sfruttare le occasioni che Di Francesco gli sta concedendo. Sta facendo in Serie A quello che faceva in Primavera. Potrebbe diventare un giocatore di livello internazionale”.

LEGGI ANCHE – I Top&Flop di Roma-Inter: Icardi un killer, De Vrij-Skriniar un muro. Perisic delude ancora

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

ROMA-INTER, PAREGGIO SPUMEGGIANTE: ALL’OLIMPICO FINISCE 2-2

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy