Ventura: “Scudetto? Inter e Roma ambiziose, ma partenza deficitaria. Sulla Nazionale e Mancini…”

Ventura: “Scudetto? Inter e Roma ambiziose, ma partenza deficitaria. Sulla Nazionale e Mancini…”

L’ex tecnico della Nazionale italiana dice la sua sul campionato iniziato da 3 giornate

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

“E’ prematuro fare giudizi: si parte sempre con mille commenti. L’anno scorso il Milan era considerata fra le grandi pretendenti e poi venne considerato un fallimento poco tempo dopo. La Juventus con CR7 ha il dovere di essere considerata la super favorita. Il Napoli è rimasta la squadra dello scorso anno, ma ha perso Reina, con il suo carisma, e Jorginho, con la sua organizzazione. E’ vero che ha recuperato Milik, ma anche Ancelotti è un nuovo arrivato. Poi ci sono Roma ed Inter: le ambizioni sono le stesse, ma la partenza è stata deficitaria. La Juventus è la squadra da battere, le altre devono rimboccarsi le maniche”.

Sulla Nazionale, avventura chiusa come peggio non si poteva da lui, Ventura afferma: “Sono tifoso della Nazionale da sempre. L’azzurro è un valore che pesa. Vedrò le amichevoli con passione e da tifosi, facendo il tifo per Mancini”.

LEGGI ANCHE –> Non solo Icardi: da Perisic a Nainggolan, Spalletti ritrova le vie del gol

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

SANTOS, GABIGOL SHOW CON UNA TRIPLETTA AL VASCO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy