Verso Inter-Barcellona, Valverde: “L’Inter vuole dominare, non si sottomette. Messi? Dobbiamo aspettare l’ultimo allenamento”

Verso Inter-Barcellona, Valverde: “L’Inter vuole dominare, non si sottomette. Messi? Dobbiamo aspettare l’ultimo allenamento”

Due i dubbi più grandi per gli allenatori: Messi per il Barcellona e Nainggolan per l’Inter, entrambi rientranti da un infortunio

di Paolo Messina

Il tecnico del Barcellona ha incontrato i giornalisti in conferenza stampa per affrontare i principali temi della partita di domani sera contro l’Inter.

“Ci aspettiamo – ha dichiarato Valverdeun rivale simile all’andata, forse più aggressivo nella pressione, perché giocano nel loro campo. L’Inter è una squadra molto intensa, vuole dominare. Non vuole sottomettersi agli avversari. Sono in un buon momento e sarà una partite difficile. Mi piace l’Inter perché  è una squadra valida, che ha un piano e lo segue. Sono aggressivi e hanno un grande spirito da vincenti.

“Il calcio – continua – è controllo del gioco. Dobbiamo avere occasioni e tenere il possesso di palla. L’Inter ha giocatori in mezzo al campo che sanno creare trame di gioco. Per il primato del girone ci siamo noi esattamente allo stesso modo di come c’è l’Inter. Il gruppo è difficile e alla quarta partita siamo messi bene entrambi. Noi prepariamo la partita di domani senza pensare a nulla, ma ancora non c’è nessuna squadra qualificata.”

SU MESSI “Dobbiamo aspettare l’allenamento. È nei convocati ma tutto dipenderà dalle sensazioni che avrà, per gioco e movimenti sta bene.”

SU NAINGGOLAN È un giocatore importante, non lo nego. Trasmette molto alla squadra, ma dobbiamo vedere quali saranno le scelte di Spalletti. Lui o Messi? Molto difficile dire chi è più importante per la squadra. Io dirò una cosa e Spalletti un’altra. Sono entrambi fondamentali.”

LEGGI ANCHE -> Cies – Skriniar, prezzo alle stelle: superato Sergio Ramos, ecco quanto vale ora. Della Serie A…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com!

VIDEO – PIQUÈ, ARRIVO A MILANO DA DIMENICARE: CHE BOTTA CONTRO IL PULLMAN!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy