Verso Juve-Inter, il retroscena: nel 2014 Spalletti incontrò Agnelli ma non scoccò la scintilla

Verso Juve-Inter, il retroscena: nel 2014 Spalletti incontrò Agnelli ma non scoccò la scintilla

L’attuale allenatore nerazzurro all’epoca sedeva sulla panchina dello Zenit in Russia

di Alexander Ginestous

A poche ore dal fischio d’inizio tra Juventus e Inter, la Gazzetta dello Sport rivela un interessante retroscena che coinvolge l’attuale mister nerazzurro Luciano Spalletti e il presidente bianconero Andrea Agnelli. Non è un segreto che nel 2014 per il dopo Conte, tra i papabili nomi per la panchina zebrata c’era anche quello del tecnico di Certaldo.

Come riporta il quotidiano, Spalletti ed Agnelli si sono incontrati a maggio di quell’anno, mentre il primo era ancora sulla panchina dello Zenit e vincolato al club russo da un importante contratto. Tra una chiacchierata e l’altra però non scoccò la scintilla tra i due, anche se rimase la grande stima per il professionista da parte di Agnelli. Tra le varie candidature (c’erano anche Mancini e Mihajlovic), si fece successivamente largo così quella di Massimiliano Allegri, con cui la Juve aprì un nuovo ciclo vincente, mentre Spalletti tornò in Italia nel 2016 per accomodarsi sulla panchina della Roma.

LEGGI ANCHE – VERSO JUVE-INTER: L’AVVERSARIO IN 5 PUNTI

Tutte le news in tempo reale: iscriviti al canale telegram di Passioneinter.com

VIDEO – De Vrij sfida la Juventus: “Siamo carichi!”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy