Verso Pescara-Inter: ecco le probabili scelte di de Boer e Oddo

Verso Pescara-Inter: ecco le probabili scelte di de Boer e Oddo

Il posticipo di stasera è già fondamentale per i nerazzurri che non possono permettersi di perdere altro terreno dalle concorrenti per un posto in Champions League

allenamento vigilia

Dopo un pessimo inizio di stagione, l’Inter è chiamata al pronto riscatto a partire dal match di questa sera contro il Pescara allo stadio Adriatico. Non sarà di certo facile però battere la squadra di Oddo che in casa ha già bloccato sul pareggio un’altra big come il Napoli. Frank de Boer studia la migliore formazione da mettere in campo e, secondo la Gazzetta dello Sport, il classico 4-3-3 potrebbe essere sostituito da un più offensivo 4-2-3-1: in difesa dovrebbe rientrare Nagatomo (anche se Santon rimane in preallarme), mentre a centrocampo si va verso l’esordio dal 1′ di Joao Mario. In avanti il trio Candreva-Banega-Perisic agirà alle spalle di Icardi; in caso di passaggio al 4-3-3 l’argentino andrebbe a fare la mezzala destra, con il portoghese a sinistra.

Gli abruzzesi dovrebbero rispondere con un 4-3-2-1 in cui in difesa saranno titolari gli ex nerazzurri Campagnaro e Biraghi mentre a centrocampo dovrebbe fare il suo esordio un altro uomo di grande esperienza, Alberto Aquilani. In avanti il tridente potrebbe essere per due terzi “interista”: ad accompagnare Verre potrebbero esserci infatti Manaj e Caprari.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Joao Mario, Medel; Candreva, Banega, Perisic; Icardi.

Pescara (4-3-2-1): Bizzarri; Zampano, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Memushaj, Aquilani, Cristante; Verre, Caprari; Manaj. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy