Vivas (all. Estudiantes): “La vittoria? Merito di WhatsApp”

Vivas (all. Estudiantes): “La vittoria? Merito di WhatsApp”

L’ex nerazzurro Nelson Vivas, oggi allenatore dell’Estudiantes sorprendentemente primo in classifica, racconta il curioso retroscena che ha portato alla vittoria sul San Lorenzo

di Francesco Gallone, @gallooone

Ricordate il terzino Nelson Vivas, voluto da Hector Cuper per far rifiatare Zanetti? Non ha lasciato una grande ricordo in nerazzurro. Invece oggi è allenatore della squadra prima in classifica, l’Estudiantes, ed ha raccontato a TyC Sports qual è stato il segreto della vittoria contro il San Lorenzo, ottenuta senza il bomber della squadra Carlos Auzqui: “Volevamo giocare in un certo modo, ma senza di lui abbiamo deciso di cambiareCosì, venerdì sera ci siamo messi tutti a discutere di tattica e a scambiarci via Whatsapp i video della partita giocata col Palestino in Sudamericana dal San Lorenzo. Così abbiamo studiato i loro movimenti. Ci siamo detti tra noi che se avessimo vinto così, preparando la partita via Whatsapp, sarebbe stata una cosa incredibile”.

JOVETIC SHOW, CHE GOL IN ALLENAMENTO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy