Vivas (all. Estudiantes): “La vittoria? Merito di WhatsApp”

Vivas (all. Estudiantes): “La vittoria? Merito di WhatsApp”

L’ex nerazzurro Nelson Vivas, oggi allenatore dell’Estudiantes sorprendentemente primo in classifica, racconta il curioso retroscena che ha portato alla vittoria sul San Lorenzo

Ricordate il terzino Nelson Vivas, voluto da Hector Cuper per far rifiatare Zanetti? Non ha lasciato una grande ricordo in nerazzurro. Invece oggi è allenatore della squadra prima in classifica, l’Estudiantes, ed ha raccontato a TyC Sports qual è stato il segreto della vittoria contro il San Lorenzo, ottenuta senza il bomber della squadra Carlos Auzqui: “Volevamo giocare in un certo modo, ma senza di lui abbiamo deciso di cambiareCosì, venerdì sera ci siamo messi tutti a discutere di tattica e a scambiarci via Whatsapp i video della partita giocata col Palestino in Sudamericana dal San Lorenzo. Così abbiamo studiato i loro movimenti. Ci siamo detti tra noi che se avessimo vinto così, preparando la partita via Whatsapp, sarebbe stata una cosa incredibile”.

JOVETIC SHOW, CHE GOL IN ALLENAMENTO

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy