Zanetti: “Ho studiato tanto per ricoprire un nuovo ruolo fuori dal campo, all’Inter ho una grande responsabilità”

Zanetti: “Ho studiato tanto per ricoprire un nuovo ruolo fuori dal campo, all’Inter ho una grande responsabilità”

Il vicepresidente nerazzurro ha parlato dalla sede dell’Argentina in Russia

di Donato Cerullo, @donatocerullo
Il vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti ha parlato direttamente dalla sede del ritiro dell’Argentina a Mosca, a due giorni dal clamoroso pareggio della Selecciòn allenata da Sampaoli contro l’Islanda. Tantissime le polemiche attorno alla squadra albiceleste dopo un esordio non proprio esaltante ma l’ex nerazzurro è arrivato a portare il sereno nel ritiro della sua Nazionale. Ecco le sue parole:
DIRIGENTE“Mi sono dovuto preparare, tornare all’università a studiare perché il mio ruolo all’Inter è di grande responsabilità e mi tocca stare preparato”.
RUOLO ALLA FIFA  “Sono membro della FIFA e anche qui al Mondiale devo confrontarmi con dirigenti di alto profilo, questa cosa richiede molta preparazione. Sono molto felice di aver scelto questa strada perché mi permette di apprendere molto. Mi rendo conto che come ci stanno i giocatori in campo, ci sta anche un’altra squadra fuori dal campo che lavora e che permette che tutto funzioni. Far parte di quest’altra squadra fuori dal campo è molto importante per me, e faccio tutto il possibile per trasmettere anche in questo ruolo tutto ciò che in tanti anni il calcio mi ha insegnato”.

SEGUI CON NOI IL CALCIOMERCATO MINUTO PER MINUTO 

GAGLIARDINI, TUFFO HORROR: VA IN MARE E SPUNTA UNO SQUALO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy