Anche in Europa la storia non cambia, Marsiglia-Inter termina 1-0

Anche in Europa la storia non cambia, Marsiglia-Inter termina 1-0

Commenta per primo!

L’Inter è in piena crisi e questa partita poteva rappresentare un forte stimolo per reagire. Purtroppo dopo aver disputato un buon primo tempo, anche oggi la squadra di Ranieri non è riuscita a far risultato ed è stata punita all’ultimo minuto. Tanta sfortuna da registrare questa sera. LE FORMAZIONI – Per la sfida con il Marsiglia Claudio Ranieri ha scelto, sorprendendo le aspettative, di schierare un nuovo assetto tattico con un inedito 4-3-2-1. Gli interpreti saranno Sneijder, Forlan che è alla prima gara di Champions della stagione e Zarate. Per il resto difesa confermata con Julio Cesar tra i pali che continua a stringere i denti per il mal di schiena che lo perseguita da un bel po’ oramai, Lucio e Samuel che rientra dopo l’infortunio e sulle fasce Maicon a destra e il ritorno di Chivu sulla fascia sinistra. A centrocampo ci saranno invece i senatori Zanetti, Cambiasso e Stankovic. In casa Marsiglia Deschamps deve far fronte all’assenza di Remy che è sicuramente uno dei giocatori più talentuosi della squadra francese e di M?BiaDiarra sarà della partita in quanto ha smaltito il piccolo problema che aveva, mentre in attacco ci sarà Brandao. PRIMO TEMPO – Il Marsiglia comincia subito aggredendo i nerazzurri e fa del pubblico il suo uomo in più. E? l’Inter però che all’11esimo minuto ha l’occasione più ghiotta di tutta la partita: su azione di contropiede Cambiasso si infila sulla fascia sinistra e mette in mezzo un ottimo pallone per Diego Forlàn il cui tiro però viene parato al portiere francese. La partita continua con il Marsiglia che fa possesso palla e appunto fa gioco, mentre i nerazzurri difendono bene giocando di contropiede. Nessun pericolo particolare per Julio Cesar. Alla fine del primo tempo si rivede finalmente una buona Inter con un ottimo Cambiasso che è ovunque, difesa ed attacco. SECONDO TEMPO – Nel secondo tempo è un’altra Inter, più rinunciataria e contratta. E’ una frazione di gioco che non regala grandi emozioni. Il Marsiglia fa più la partita vista la stanchezza e la fatica evidente della squadra di Ranieri che non riesce ad incidere in attacco nonostante un’ottima prestazione di Forlàn. Purtroppo per l’Inter al 93esimo su calcio d’angolo i francesi riescono a passare in vantaggio e a vincere la partita con un gol di testa di A. Ayew e così termina il match, 1-0 per il Marsiglia. MARSIGLIA-INTER 1-0 MARCATORI: (93′) A. Ayew MARSIGLIA (4-2-3-1): Mandanda; Azpilicueta (35′ st Fanni), Diawara, N?Koulou, Morel; Diarra, Cheyrou (39′ st Kaborè), Amalfitano, Valbuena, A, Ayew; Brandao (28′ st J.Ayew). A disposizione: Bracigliano, Fanni, Kaboré, Sabo, Traoré, J. Ayew, Gignac. Allenatore: Didier Deschamps. INTER (4-3-2-1): Julio Cesar; Maicon (1′ st Nagatomo), Lucio, Samuel, Chivu; Zanetti, Cambiasso, Stankovic; Sneijder, Zarate (18′ st Obi); Forlàn. A disposizione: Castellazzi, Ranocchia, Nagatomo, Poli, Obi, Pazzini, Milito. Allenatore: Claudio Ranieri. IL MIGLIORE Cambiasso, 6,5: ottima partita del centrocampista nerazzurro che è ovunque, in fase di attacco e difesa. E’ l’unico che si intende benissimo con Forlàn e che riesce a servirgli l’unica palla gol nerazzurra. IL PEGGIORESneijder, 5: non sa cosa fare, sembra non essere più integrato all’interno del gioco dell’Inter. Purtroppo non riesce più ad essere incisivo come una volta. DOMENICA SI VA A NAPOLI – Ai nerazzurri aspetta l’insidiosissima partita di campionato in trasferta al San Paolo. Il Napoli viene dal grande successo contro il Chelsea e quindi molto carico, per l’Inter è un campo stregato, speriamo le cose non vadano come dicono i pronostici.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy