BOLOGNA-INTER 0-1 – Icardi e… Handanovic firmano la vittoria che vale il primato in classifica

BOLOGNA-INTER 0-1 – Icardi e… Handanovic firmano la vittoria che vale il primato in classifica

Commenta per primo!

Con qualche novità di formazione la gara del ‘Dall’Ara’ inizia leggermente in ritardo rispetto alle 20.45: nei primi minuti è il Bologna a fare la partita, con Giaccherini e Mounier molto attivi tra le linee. E’ proprio per il francese la prima occasione del match al quinto minuto. Il gioco delle due compagini è comunque abbastanza lento e senza accelerazioni: i due reparti di centrocampo si fronteggiano in maniera molto fisica e il pressing dei padroni di casa è sempre molto alto, in modo da poter sfruttare le ripartenze veloci senza partire da troppo lontano. Al 28esimo un brivido per i tifosi del Bologna: da una punizione che parte quasi dalla linea di fondo, Perisic prova a impattare di testa, ma colpisce di striscio a pochi metri dalla porta. Al minuto 38 Ferrari si rende protagonista di uno slalom bellissimo al limite dell’area: il terzino si libera per concludere, ma al momento decisivo interviene Santon in chiusura. A cinque minuti dalla fine del primo tempo Icardi prova ad incornare su cross dalla destra, ma la sfera finisce in corner; sugli sviluppi Kondogbia ci prova dal limite, senza fortuna. La prima frazione di Bologna-Inter si conclude con una punizione di Ljajic: Da Costa para senza problemi.

Nella ripresa l’Inter sembra voler imprimere al match ritmi più alti: Icardi prova la spizzata senza fortuna da un cross dalle retrovie, mentre poco più tardi arriva in ritardo su un delizioso pallone di Ljajic. Al minuto 52 Felipe Melo, diffidato, viene ammonito per un brutto fallo su Rizzo: salterà Inter-Roma. Due minuti dopo Brozovic sfera un destro al volo da 25 metri, mentre al 58esimo l’Inter ha una ghiotta occasione: Icardi mette un pallone teso al centro, la palla rimane nell’area piccola e Ljajic non ne approfitta con un sinistro poco convinto che viene ribattuto dalla difesa. La svolta del match sembra vicina, ma arriva in negativo: Felipe Melo commette un fallo ingenuo a metà campo e viene espulso, lasciando i compagni in dieci per mezz’ora. I nerazzurri, però, non si perdono d’animo e provano a piazzare la zampata: al 67′ Perisic suggerisce per Ljajic, Ferrari liscia l’intervento e l’ex Roma si ritrova fra i piedi la sfera davanti a Da Costa; il serbo serve sulla destra Icardi, che deposita in rete per lo 0-1. Ci si aspetterebbe la reazione del Bologna, ma la compagine di Delio Rossi sembra entrare in confusione ogni volta che supera la metà campo. Rossi inserisce Brienza per Giaccherini, Destro per Rizzo e Falco per Mancosu; Mancini inserisce Guarin per Perisic e Biabiany per Icardi e concede scampoli di match anche a Palacio, che subentra a Ljajic all’87esimo. Banti espelle Mancini per proteste e Handanovic compie un miracolo su Destro a un minuto dalla fine: Bologna-Inter finisce 0-1 e i nerazzurri, seppur per una notte, balzano al comando della classifica.

LIVE BOLOGNA - INTER

LEGGI LE PAGELLE DI BOLOGNA-INTER —> clicca qui

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy