CHIEVO-INTER 0-1 – Mancini: “Importante vincere, non era semplice. Murillo? Speriamo nulla di grave…”

CHIEVO-INTER 0-1 – Mancini: “Importante vincere, non era semplice. Murillo? Speriamo nulla di grave…”

Commenta per primo!
inter-hellas verona formazioni ufficiali

Ad esordire ai microfoni di Sky è Felipe Melo, che commenta così la vittoria odierna:

Siamo sulla giusta strada, dobbiamo continuare cosi. Era importante iniziare bene ma per noi è ancor più importante continuare così fino alla fine. Scudetto? L’Inter è l’Inter, quindi ogni partitva va vinta lottando sempre con grande umiltà, quella di oggi era una gara difficile ma ci siamo. Inter con la faccia di Melo? No, Melo con la faccia dell’Inter, siamo dei guerrieri ed una grande famiglia, possiamo arrivare in alto. Contatto con M’Poku?Non è stato cattivo: il calcio è contatto, se non va bene c’è il tennis“.

Dopo il brasiliano è il turno di mister Mancini, che sempre ai microfoni di Sky dichiara quanto segue:

Importante vincere come le scorse settimane, anche questo era un campo molto difficile. Stiamo crescendo, faceva molto caldo. Il Chievo difende benissimo, abbiamo trovato uno spazio e fatto gol, non era semplice. Primo posto? Se tra trentuno partite siamo ancora così in alto parliamo di scudetto, è presto. Murillo? Vediamo, recupera in fretta, speriamo non sia grave. Dobbiamo migliorare in zona gol perché abbiamo buoni uomini che devono ancora crescere. Dobbiamo cercare di alzare la nostra media gol anche se oggi era davvero difficile ed abbiamo avuto pochi spazi, ad oggi va bene anche l’1-0. Guarin? Può giocare anche a due, ma per ora giochiamo con un centrocampo a tre. In futuro valuteremo anche altre soluzioni tattiche“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy