Hapoel Be’er Sheva-Inter 3-2 – Il buon primo tempo non basta: nerazzurri fuori dall’Europa

Hapoel Be’er Sheva-Inter 3-2 – Il buon primo tempo non basta: nerazzurri fuori dall’Europa

Dopo 45′ brillanti e il doppio vantaggio firmato Icardi-Brozovic, i nerazzurri scompaiono dal campo: il 3-2 finale vale l’eliminazione.

Commenta per primo!

Nel match da non sbagliare, l’Inter di Pioli perde in rimonta ed esce dall’Europa League. Nella prima frazione, ad eccezione di una traversa rocambolesca colpita dagli uomini in maglia rossa dopo 6 minuti, è l’Inter a gestire il possesso con grande efficacia e a creare le occasioni giuste per passare in vantaggio. Icardi segna già al 12esimo, su ottimo suggerimento di Eder dalla sinistra. Il monologo continua e Brozovic sigla lo 0-2 con un bel tiro a giro di sinistro al minuto 25. La reazione dell’Hapoel tarda ad arrivare e fino al 45′ l’Inter può gestire con tranquillità.

Nella ripresa l’Inter tira decisamente e inspiegabilmente i remi in barca, complice una reazione veemente da parte degli israeliani: l’unica azione degna di nota porta a una traversa di Icardi al 52esimo. Da quel momento in poi è solo Hapoel, che trova il pareggio sei minuti dopo con un bel colpo di testa di Maranhao su cross di Radi. La svolta, negativa, è al 68′: Handanovic (già ammonito) commette fallo in uscita su Buzaglo e l’arbitro lo espelle. Entra Carrizo, ma nulla può sul rigore Nwakaeme: è il 2-2. Icardi, Ogu e Radi hanno le occasioni buone per portare in vantaggio le loro squadre nell’ultimo quarto d’ora. I nerazzurri provano un timido forcing finale, ma in contropiede è Sahar, su assist di Gadhir, a beffare la squadra di Pioli per il 3-2 finale, che sancisce l’eliminazione dell’Inter dall’Europa League.

hapoel be'er sheva-inter

Hapoel Be’er Sheva (5-4-1): Goresh; B. Bitton, Taha, Miguel Vitor, Tzedek, Korhut; Bar Buzaglo, Hoban, Ogu, Nwakaeme; Maranhao.
A disp.: Haimov, Ohayon, Turjman, Radi, Shabtai, Ghadir, Sahar. All.: Bakhar.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Miranda, Murillo, Nagatomo; Felipe Melo, Brozovic; Candreva, Banega, Eder; Icardi.
A disp.: Carrizo, Biabiany, Ranocchia, Ansaldi, Gnoukouri, Perisic, Pinamonti. All.: Pioli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy