INTER-BOLOGNA – Le formazioni ufficiali: problemi per Murillo e Joao Mario; dall’inizio Ranocchia e Kondogbia

INTER-BOLOGNA – Le formazioni ufficiali: problemi per Murillo e Joao Mario; dall’inizio Ranocchia e Kondogbia

Commenta per primo!
intervista ranocchia

Ladies and Gentlemen, finally Inter“: all’alba della sesta giornata di campionato sarebbe questo il titolo perfetto per una sceneggiatura che abbia come protagonisti i nerazzurri di De Boer. La rimonta in extremis ottenuta a Pescara ha probabilmente dato avvio al nuovo corso targato Suning: la vittoria – e soprattutto la prestazione – contro la Juventus e la spietatezza di Empoli hanno fatto il resto, garantendo alla squadra del tecnico olandese la possibilità di salire sul treno che conta. Per rimanere agganciati al vagone di prima classe, però, è necessario offrire una prova convincente anche questo pomeriggio, quando a San Siro arriverà il Bologna. La squadra di Donadoni è l’unica ad aver solo vinto in casa e solo perso in trasferta, a segnalare un’evidente discrepanza tra il rendimento interno e quello esterno: l’Inter si aggiunge, in realtà, a un calendario già difficile per gli emiliani, che finora hanno dovuto incontrare fuori dalle mura amiche Torino e Napoli, due compagini abili, di anno in anno, a costruire il proprio bottino di punti soprattutto in casa. Ma la buona prestazione del San Paolo e la bella vittoria interna a scapito della Sampdoria rendono il Bologna un avversario sempre temibile: Mattia Destro sembra aver superato i problemi che lo hanno tormentato per tutta l’estate, sono esplosi Krejci e Verdi e la mediana è in via di definitiva composizione, con il trittico Dzemaili-Nagy-Taider che va verso un’ulteriore conferma. Una gara da prendere con le pinze e senza correre il rischio di sottovalutare l’avversario, che nella velocità di esecuzione dei suoi esterni trova le migliori frecce per il suo velenoso arco.

Ecco le formazioni ufficiali di Inter-Bologna:

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Santon, Miranda, Ranocchia, Miangue; Medel, Kondogbia; Candreva, Banega, Perisic; Icardi.
A disp.: Carrizo, Ansaldi, D’Ambrosio, Nagatomo, Eder, Felipe Melo, Yao, Gnoukouri, Palacio, Jovetic, Gabigol. All.: De Boer.

Bologna (4-3-3): Da Costa; Krafth, Maietta, Gastaldello, Torosidis; Taider, Nagy, Dzemaili; Verdi, Destro, Krejci.
A disp.: Ravaglia, Sarr, Oikonomu, Pulgar, Mounier, Mbaye, Donsah, Helander, Rizzo, Ferrari, Masina, Floccari. All.: Donadoni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy