Inter-Chievo, la conferenza di Maran: “Potevamo vincere! Ho cambiato schema perché…”

Inter-Chievo, la conferenza di Maran: “Potevamo vincere! Ho cambiato schema perché…”

Commenta per primo!

Inter-Chievo, nel post partita l’allenatore dei clivensi Maran ha parlato ai giornalisti presenti in sala stampa. Ecco le sue dichiarazioni:

Si aspettava di soffrire di più?  Mi aspettavo grande prestazione, per continuare questa striscia nonostante la salvezza raggiunta. Abbiamo sofferto solo nella prima parte, poi siamo usciti alla grande. Abbiamo concesso poco perchè siamo ripartiti sempre. Aveva preparato la partita per impedire all’Inter di far girare palla di prima? Non nella prima parte, poi siamo riusciti ad accorciare gli spazi per poter anche ripartire. Atleticamente ha visto un Chievo più in palla dell’Inter? I tre infrtuni ci hanno condizionato, ci hanno penalizzato nel momento in cui avrei potuto mettere giocatori freschi dove potevamo fare male. Nonostante ciò comunque, ci abbiamo provato. PASSIONEINTER.COM : Il passaggio alla difesa a tre era pensato per chiudersi meglio o per offendere meglio? Nel primo tempo abbiamo fatto troppa fatica in non possesso. Ho deciso di cambiare perchè facessimo meno fatica e fossimo più lucidi a ripartire. Noi cerchiamo di mettere in campo la squadra in funzione di dove possiamo far male, muovendoci meglio abbiamo avuto più gamba- Prestazione di Biraghi? Ha fatto bene nonostante da un po’ non giocasse così tanto. Meritava anche il gol. A proposito di Schelotto, il suo ruolo è più il terzino o l’ala? Io credo che da terzino abbia più potenzialità, ci credevo e ci credo tuttora Più contento di aver smentito i pronostici o più dispiaciuto per non aver vinto? Un po’ rammaricato sì, perchè abbiamo avuto le occasioni migliori. Peccato non aver portato a casa un risultato da ricordare. Purtroppo i tre infortunati ci hanno condizionato perchè non abbiamo avuto forza fresche durante la gara. I tre infortunati? Stiamo accertando, Frey sembra il più grave di tutti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy