Inter-Empoli, la conferenza di Sarri: “Futuro?Devo chiarirmi le idee. Stasera difese allegre”

Inter-Empoli, la conferenza di Sarri: “Futuro?Devo chiarirmi le idee. Stasera difese allegre”

Commenta per primo!

Maurizio Sarri, allenatore dell’Empoli, ha risposto alle domande dei giornalisti presenti in sala stampa dopo Inter-Empoli. Ecco le sue parole raccolte dai nostri inviati:

PASSIONEINTER.COM: Darà la rivincita all’Inter su un’altra panchina? Ieri sera ho parlato con il DS e abbiamo deciso di riparlarne tra qualche giorno. Il dubbio di rimanere a Empoli ce l’ho, ma non sopporterei di fare una brutta stagione qua, l’ambiente mi vuole troppo bene. Prima o poi una stagione difficile verrà fuori, ma andare via è difficile, soprattutto emotivamente.

Il fatto che tante grandi non sono strutturate per supportarla può condizionarla? Negli ultimi anni le scelte dei grandi club sono state nettamente diverse dallo scegliere un allenatore come me, vedremo se la tendenza cambierà.

Riguardo alla partita: due moduli speculari. La differenza l’ha fatta la qualità in campo’ La differenza nel secondo tempo la differenza è stata segnata dal fatto che nessuno più difendeva. Il pubblico così si diverte, l’allenatore un po’ meno. Potevamo fare 4-5 gol, ma noi siamo stati passivi. A fine stagione con meno stimoli, il sacrificio viene meno e prevale il divertimento”.

Ha preso in considerazione  un anno sabbatico? Un anno sabbatico si può sopportare, mi prendo un paio di giorni per chiarire le cose con me stesso e con l’Empoli. Non posso dire di avere le idee chiare, spero che quando le avrò chiarite non sia troppo tardi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy