Inter-Hapoel Be’er Sheva 0-2, i top e i flop: Eder almeno ci prova, centrocampo inesistente

Inter-Hapoel Be’er Sheva 0-2, i top e i flop: Eder almeno ci prova, centrocampo inesistente

Dopo la clamorosa sconfitta in Europa League analizziamo i migliori ed i peggiori nerazzurri in campo

Commenta per primo!

INTER-HAPOEL BE’ER SHEVA

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 15:  Mauro Icardi of FC Internazionale (C) dejected at the end of the UEFA Europa League match between FC Internazionale Milano and Hapoel Beer-Sheva FC at Stadio Giuseppe Meazza on September 15, 2016 in Milan, Italy.  (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)

Un incubo, una figuraccia di quelle che ricorderemo e ci ricorderanno a lungo. L’esordio europeo dell’Inter di Frank de Boer è un ko storico contro l’Hapoel Be’er Sheva, che passano 0-2 a ‘San Siro’ e rischiano più volte segnare ancora e ancora. Dopo l’incoraggiante (più per il risultato che per il gioco espresso) vittoria col Pescara, i nerazzurri, imbottiti di riserve, regalano una serata storica agli israeliani che vanno a nozze con gli spazi lasciati da un centrocampo inesistente, mentre dietro non soffrono praticamente mai e davanti, invece, creano pericoli costantemente. Solitamente, dopo ogni partita, indichiamo tre nerazzurri top e tre flop. Oggi no.

SCORRI LE SCHEDE E SCOPRI TOP E FLOP

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy