INTER-JUVENTUS – Le formazioni ufficiali: tornano Santon e Brozovic! Dall’inizio anche Ljajic, Carrizo e Nagatomo

INTER-JUVENTUS – Le formazioni ufficiali: tornano Santon e Brozovic! Dall’inizio anche Ljajic, Carrizo e Nagatomo

Commenta per primo!
mercato brozovic

Invertire la rotta: è questo l’imperativo categorico in casa Inter in vista della semifinale di ritorno di Coppa Italia contro i nemici storici della Juventus. E quando diciamo “invertire la rotta” non ci riferiamo nello specifico al ribaltone del 3-0 rimediat0 in casa bianconera nella gara d’andata, ma più in generale a invertire un trend di sconfitte e, cosa ancora più preoccupante, di prestazioni al limite dell’imbarazzo. Un atteggiamento come quello visto domenica sera allo Juventus Stadium nel match di campionato tra le due squadre costituisce tutto ciò che un tifoso, prima ancora che un esperto di calcio, non vorrebbe mai vedere su un campo di gioco. Proprio per questo motivo quello che tutto il mondo nerazzurro chiede questa sera a Mancini e ai suoi giocatori è di mettere in campo cuore e rabbia, non solo per rimontare da una situazione disperata ma anche e soprattutto per lanciare un segnale positivo.

Contro la Juventus Mancini deve fare a meno di Miranda e Murillo, squalificati, ma recupera in extremis Medel: non sarà però il cileno a giocare accanto a Juan Jesus davanti ad Handanovic, ma D’Ambrosio. Sulle corsie esterne dentro Santon e Nagatomo, mentre in mezzo al campo ci sarà proprio Medel in mezzo a Brozovic e Kondogbia. Il 4-3-3 si completa con Perisic, Ljajic ed Eder.
Allegri, forte del risultato dell’andata è deciso a concedere minuti importanti a quei calciatori che per motivi diversi hanno giocato di meno. Dunque l’ex tecnico del Milan schiera un 4-4-2 con Neto a sostituire Buffon, Lichtsteiner, Rugani, Bonucci e Alex Sandro in difesa, Cuadrado e Asamoah ali con Sturato ed Hernanes mediani e Morata e Zaza tandem offensivo.

Ecco la formazione ufficiale dei nerazzurri per Inter-Juventus:

Inter (4-3-3): Carrizo; Santon, D’Ambrosio, Juan Jesus, Nagatomo; Brozovic, Medel, Kondogbia; Perisic, Ljajic, Eder.
A disp.: Handanovic, Berni, Palacio, Icardi, Biabiany, Telles, Gnoukouri, Della Giovanna, Melo, Gyamfi, Manaj. All.: Mancini.
Juventus (4-4-2): Neto; Lichsteiner, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Cuadrado, Sturaro, Hernanes, Asamoah; Zaza, Morata.
A disp.: Buffon, Rubinho, Barzagli, Padoin, Lemina, Khedira, Pogba, Pereyra, Dybala, Favilli. All.: Allegri.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy