Perisic: “Siamo sulla buona strada, tante occasioni all’inizio”

Perisic: “Siamo sulla buona strada, tante occasioni all’inizio”

Commenta per primo!
Perišić napoli inter

Nessun gol e poche emozioni: è giusto lo 0-0 con cui si è chiusa Inter-Juventus. Un pareggio che, tuttavia, va meglio ai nerazzurri, adesso a quota 17 punti in classifica a pari merito al secondo posto con la Roma.

Al termine del match il primo a presentarsi ai microfoni di Mediaset Premium è stato Roberto Mancini: “Partita dura, difficile per entrambe. Pochissime occasioni, ma un risultato che ci può stare quando si incontrano squadre così solide. Bravi i nostri e i loro difensori. Non era facile perchè avevamo quattro giocatori in campo che sono arrivati venerdì, i ragazzi hanno dato il massimo. Jovetic? Ha fatto la miglior partita da quando è all’Inter, si è allenato solo 3 giorni e veniva dall’infortunio. Quando Mauro inizierà a fare gol insieme potranno fare grandi cose. Kondogbia in panchina? Le partite sono tante e ora ce ne aspettano due ravvicinate. Lui è un grandissimo giocatore per noi”.

Dopo Mancini è il turno di Ivan Perisic e Juan Jesus, che ai microfoni di Sky analizzano il match e le rispettive prestazioni:

Sono soddisfatto, abbiamo giocato bene la prima parte e discretamente la seconda, penso che un punto per parte sia giusto. Abbiamo avuto buone occasioni soprattutto all’inizio, siamo sulla buona strada per migliorare e fare bene durante il resto del campionato“. Il brasiliano si sofferma invece sul ballottaggio di inizio stagione con il connazionale Alex Telles:”Il derby d’Italia non ha un vincitore, oggi abbiamo preso un punto per parte. Pochi gol? Noi mrttiamo il massimo per vincere le partite. Titolare? Noi siamo un gruppo, oggi ho giocato io, altre Telles, l’importante è fare bene per l’Inter“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy