INTER-LAZIO – Handanovic: “Abbiamo sbagliato atteggiamento, bisogna essere gruppo in ogni situazione”

INTER-LAZIO – Handanovic: “Abbiamo sbagliato atteggiamento, bisogna essere gruppo in ogni situazione”

Commenta per primo!
punto mercato handanovic jese feghouli

Finisce con una sconfitta il 2015 nerazzurro. A commentare la debacle interna ai microfoni di SkySport è il tecnico Roberto Mancini, che analizza così la gara:

Oggi eravamo in folle, ma anche così si poteva evitare perdere, abbiamo regalato situazioni che non vanno regalate, non si può concedere quel che abbiamo concesso nel finale. Non eravamo molto concentrati dall’inizio, eravamo troppo disattenti ed una squadra in testa alla classifica deve anche essere furba e sapere che si può anche finire in pareggio. Pensavo di mettere in difficoltà la Lazio con due ali e due centravanti ma eravamo troppo lunghi, nel secondo tempo siamo venuti fuori ma abbiamo commesso un errore e abbiamo regalato la gara. Non è stata una grande gara ma l’errore sul rigore è un errore che non si può commettere, regalare una partita così, su una palla innocua è inammissibile. Brozovic  fa fatica a giocare nei due di centrocampo perché è portato ad attaccare ed in questo modo non si riuscirebbe ad avere equilibrio, magari con il tempo imparerà a farlo. Penso oggi sia stato un problema di concentrazione, sapevamo sarebbe stata difficile contro una squadra che può trovare il gol in qualunque momento, a prescindere chi fosse in campo dei nostri e chi no. Favorita nella corsa scudetto? Sarà una lunga lotta, con tante squadre forti come Juventus, Napoli, Fiorentina e Roma. Tempo fa avremmo firmato per essere a questo punto della classifica poco prima di Natale, ma dispiace per come si era messa e si poteva fare di più“.

Dopo il tecnico jesino è il turno di Samir Handanovic, che sempre ai microfoni di Sky commenta così la gara:
Abbiamo sbagliato atteggiamento, abbiamo giocato male tutta la gara. Bisogna fare autocritica e questa gara ci servirà per il futuro. Errore di Melo? Si vince insieme e si perde insieme, bisogna essere gruppo in ogni situazione. Felipe è un ragazzo aperto che sente la gara, nonostante l’errore di oggi rimane un ottimo giocatore che ci ha dato tanto in questa prima parte di stagione“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy