INTER-PALERMO 1-1 – Icardi firma il primo punto in campionato per De Boer

INTER-PALERMO 1-1 – Icardi firma il primo punto in campionato per De Boer

Pronti via ed è subito l’Inter ad occupare la metà campo avversaria, provando a instaurare un pressing che però non porta frutti sperati. La prima partita di De Boer a San Siro, anzi, inizia col brivido: al sesto minuto il Palermo va vicinissimo con Goldaniga, che tutto solo davanti ad Handanovic mette a lato dagli sviluppi di un calcio di punizione sulla trequarti. Il Palermo sembra più pimpante, anche se l’Inter va a fiammate, senza però portare pericoli alla porta di Posavec. Fino al 25esimo, minuto del time-out concesso dall’arbitro, non succede nulla. Dopo la ripresa l’Inter sembra entrare in campo con un piglio diverso e al 32′ sfiora il gol con Medel che raccoglie un cross di Perisic ma si fa murare da Andelkovic sulla linea. Dopo altri tre minuti è lo stesso Perisic, fra i più attivi, ad andare vicino al vantaggio con un tiro di sinistro: dall’angolo successivo Miranda impatta di testa e la palla sfiora il palo. Stessa sorte per l’incornata di Murillo poco dopo e per un tiro di Medel dopo un triangolo con Eder e Icardi: il primo tempo di Inter-Palermo finisce 0-0.

La ripresa sembra iniziare come era iniziato il primo tempo e infatti dopo pochi minuti il Palermo trova la possibilità di concludere: Santon respinge un traversone di Hiljemark, Rispoli va al tiro di destro e lo stesso Santon devia in maniera decisiva, spiazzando Handanovic per il vantaggio degli ospiti. A questo punto l’Inter deve provare il tutto per tutto e prova ad alzare il baricentro: Banega però e troppo lontano dalla porta e la sensazione è che l’ultimo passaggio sia sempre impreciso. Medel ci prova di testa al 58esimo, ma la sfera finisce a lato. Al minuto 61 è D’Ambrosio a provarci, ma Posavec è bravo e risponde in angolo. Al 68 Candreva rileva Perisic e Miangue entra per Santon. Dopo due minuti Icardi si divora un gol di testa ma si fa perdonare al 72esimo, quando un cross perfetto di Candreva lo pesca libero in area: l’argentino la mette dentro con un colpo di testa preciso. L’ingresso dell’ex Lazio galvanizza lui: è ancora il numero 87 a pennellare dalla destra, ma stavolta Eder non impatta al meglio e manda fuori. Il Palermo pensa solo a difendersi ormai, ma l’Inter non ha la gamba per far male: ci prova Candreva allo scadere, ma il sinistro finisce alto. Nel recupero non finisce nulla: Inter-Palermo termina 1-1.

Inter-Palermo

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy