Mancini: “Vorrei poter vincere 1-0 le prossime 15 gare. Un D’Ambrosio così giocherà spesso”

Mancini: “Vorrei poter vincere 1-0 le prossime 15 gare. Un D’Ambrosio così giocherà spesso”

mancini fiorentina inter

Alle ore 11:00 Roberto Mancini ha parlato ai giornalisti presenti ad Appiano Gentile per la conferenza pre Inter-Sassuolo. La riportiamo integralmente.

CAMPIONE D’INVERNO – “È importante per rimanere in testa, non tanto per il titolo”.

JOVETIC – “È stato fuori, molte volte per scelte tattiche. Stia tranquillo e continui a fare quello che ha sempre fatto”.

DIVERGENZE NELLO SPOGLIATOIO – “Cosa serve per mantenere uno spogliatoio unito? In primis ci vogliono dei bravi ragazzi e intelligenti. Tra i giocatori c’è feeling, poi è ovvio che a volte ci siano delle divergenze. Succede anche in famiglia, con i figli, figuriamoci in uno spogliatoio composto da persone di nazionalità diversa. A livello umano questa è la squadra migliore che abbia mai allenato“.

FORMAZIONI SEMPRE DIVERSE – “Metto in campo la squadra che mi dà più garanzie. Penso ai risultati”.

MIGLIOR DIFESA – “In Italia se prendi meno goal di tutti e fai qualche goal in più, puoi rimanere in alto”.

KONDOGBIA – “Ad Empoli ha fatto una delle sue migliori partite. La sua condizione sta migliorando”.

CONCENTRAZIONE – Empoli, Sassuolo e Atalanta sono partite molto simili. Bisogna restare concentrati tutto il tempo per vincere”.

ALLA JUVE I MIGLIORI GIOVANI – “La Juventus in Italia incassa più di tutti. È un ottima strategia, ma bisogna guardare gli incassi”.

D’AMBROSIO (DOMANDA PASSIONEINTER.COM) – “Danilo sta facendo benissimo e contro l’Empoli è stato uno dei migliori in campo. Se continua così, giocherà spesso”.

IL SASSUOLO CHE TI ASPETTI – La squadra di Di Francesco non inizia mai la gara per difendersi. Anche fuori casa creano molte occasioni”.

EDER – “È un punto fermo dei blucerchiati. Non credo che Inter e Samp si siano incontrati per lui, ma per Dodò. Lui ha bisogno di giocare e potrebbe andare in prestito a Genova”.

1-0 IS THE WAY – “Non riconoscono i miei meriti come a Capello e Trapattoni? Non mi interessa e non rispondo a Sacchi. A me l’1-0 piace tantissimo, vorrei poter vincere così le prossime 15 gare. Tutto il resto sono chiacchiere”.

CHI GIOCA DOMANI? – “Handanovic, Murillo, Miranda e Perisic”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy