Inter-Torino 2-1: arriva la vittoria, De Boer si salva

Inter-Torino 2-1: arriva la vittoria, De Boer si salva

Cronaca live di Inter-Torino, la gara che con tutta probabilità deciderà le sorti di Frank De Boer.
Segui con noi in tempo reale la partita.

Commenta per primo!
inter-torino

Inter-Torino

Cronaca live di Inter-Torino 2-1, 10^ giornata di Serie A.

SECONDO TEMPO – Ripresa da pazza Inter. Si comincia con un Torino più offensivo, come era prevedibile. Ma tutto sembra procedere secondo copione, fino all’ennesimo regalo nerazzurro, questa volta a firma Ansaldi. Belotti ne approfitta che al 63′ buca le mani di Handanovic e pareggia. E qui comincia il festival dello spreco: l’Inter si chiude e punta sul contropiede, ma prima Brozovic, poi Candreva e Icardi sbagliano gol che parevano già fatti. Il destino sembra scritto fino alla magia del nostro capitano a due minuti dal 90′: protezione della palla, dribbling e bomba sotta la traversa. Arriva la vittoria (meritata), arrivano i tre punti, Frank De Boer può respirare.

PRIMO TEMPO – Bella prova dei nerazzurri nei primi 45 minuti. Un inizio a mille allora con pressing alto e diverse conclusioni da fuori: ci provano nell’ordine Joao Mario, Candreva e due volte Eder. Poi il ritmo cala, ma è sempre l’Inter a fare la partita. I troppi errori non permettono però di sfruttare la supremazia territoriale. Il gol arriva al 35′, gran palla di Banega (con tunnel) per Candreva, che imbuca su Icardi: Hart esce malissimo e la palla sbatte sul ginocchio del nostro capitano prima di finire in fondo al sacco. Arriva dunque il vantaggio, ma ancora i nerazzurri faticano a essere più incisivi e trovare il raddoppio. Ora il pericolo è subire il ritorno del Torino, per ora annientato.

Ecco le scelte operate dal tecnico olandese e dal suo collega Sinisa Mihajlovic:
INTER (4-3-3): Handanovic; Ansaldi, Miranda, Murillo, Nagatomo; Brozovic, Joao Mario, Banega; Candreva, Icardi, Eder. Allenatore: De Boer
TORINO(4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Moretti, Barreca; Acquah, Valdifiori, Obi; Falque, Belotti, Ljajic. Allenatore: Mihajlovic

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy