Frosinone, Leali: “Inter? Grande qualità ma non possiamo sbagliare ancora”

Frosinone, Leali: “Inter? Grande qualità ma non possiamo sbagliare ancora”

Il portiere del Frosinone Nicola Leali carica la sua squadra in vista della difficile sfida casalinga contro l’Inter

Archiviata la pesante sconfitta dell’ultimo turno contro il Genoa, in casa Frosinone l’attenzione è rivolta alla difficile sfida casalinga contro l’Inter. Il portiere giallazzurro Nicola Leali ha parlato in conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni riportate da Tuttofrosinone.com:

L’Inter? Ha degli attaccanti con qualità individuali grandissime e noi solamente con la nostra solita partita da squadra possiamo portare a casa un risultato positivo. All’andata non avevamo nulla da perdere, ora mancano sette giornate alla fine quindi non possiamo permetterci di sbagliare. Troppi gol subiti? Tra dicembre e gennaio abbiamo subito troppi gol e questo ha alzato la media purtroppo. In trasferta bisogna cambiare il trend altrimenti è difficile o quasi impossibile salvarsi. Dobbiamo dimenticare subito la gara di Genova e pensare alla prossima sfida perchè altrimenti sabato saremo condizionati dalla brutta gara di domenica scorsa. Rassegnazione? Abbiamo perso a Genova ma siamo ugualmente ad un punto dalla salvezza. Arriva l’Inter al “Matusa” è una grande squadra ma non dobbiamo guardare in faccia a nessuno. Dobbiamo fare punti con la consapevolezza che poi avremo degli scontri diretti da giocare. Con il Genova abbiamo fatto un gran primo tempo, contro la Fiorentina eravamo usciti bene nell’ultima mezz’ora di gara. Bisogna essere concentrati da squadra e lottare su ogni pallone per raggiungere i risultati. Come affrontare l’Inter? Credo che queste squadre non vanno troppo aspettate perchè con la qualità che hanno prima o poi ci puniscono. In casa siamo una buona squadra grazie anche alla grande spinta del pubblico. In casa al “Matusa” c’è qualcosa di magico ed è normale che siamo riusciti a fare più punti che in trasferta, c’è da dire però che anche altre squadre hanno avuto difficoltà in trasferta come le abbimo avute noi. Ogni domenica può accadere di tutto, i risultati sono sempre sorprendenti e dunque la lotta salvezza è ancora aperta. In questo momomento servono vittorie, ma ovviamente un pareggio è sempre meglio di una sconfitta perchè alla fine anche un punto fare una differenza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy