MILAN-INTER – Le formazioni ufficiali: Santon, Eder e Juan Jesus dall’inizio, Icardi in panchina

MILAN-INTER – Le formazioni ufficiali: Santon, Eder e Juan Jesus dall’inizio, Icardi in panchina

Commenta per primo!
punto mercato banega Éder soriano

Milan-Inter è il posticipo di lusso della 22^ giornata. Partite come il derby non hanno bisogno di presentazioni particolari: quella di stasera è una delle tre gare più giocate in Serie A e una delle poche stracittadine con precedenti europei; è da sempre crocevia di stagioni, sogni e ambizioni; è il simbolo di una rivalità latente, a tratti anche celata per far fronte a un nemico comune e zebrato, ma comunque imperitura. Perché è vero che si può avere anche qualcosa in comune, dallo stadio in cui si gioca al nero sulle maglie, ma ci sarà sempre un motivo più valido per pensare di essere profondamente diversi. In palio non ci sono solo i tre punti, ma tanto altro, a cominciare dalla supremazia cittadina per finire con il sogno di dare un seguito al sogno Champions che, in teoria, è l’obiettivo di entrambe le compagini. E’ anche la partita di Mancini e Mihajlovic: chi perde non trascorrerà una settimana tranquilla.

Dopo le vittorie di Napoli e Juventus, l’Inter è chiamata a fare risultato per non perdere il treno scudetto. Per questo Mancini schiera un 4-2-3-1 pieno di novità: grandi cambiamenti sulle corsie esterne, con Santon al posto di Nagatomo e Juan Jesus che rileva Telles; Jovetic poi sarà in campo al posto di Icardi, mentre accanto a Medel giocherà Brozovic. Il reparto difensivo davanti ad Handanovic è completato da Miranda e Murillo. In avanti spazio subito a Eder, ma in tandem con il già citato Jovetic. Insieme a loro anche Perisic e Ljajic.
Mihajlovic non cambia l’ossatura del suo undici e conferma il 4-4-2 degli ultimi due mesi. Davanti a Donnarumma ritorna a giocare Alex; a centrocampo Kucka e Montolivo faranno da diga, con Honda e Bonventura ali. Bacca e Niang costituiscono la coppia d’attacco.

Ecco le formazioni ufficiali di Milan-Inter:

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Honda, Kucka, Montolivo, Bonaventura; Bacca, Niang.
A disp.: Abbiati, Livieri, Calabria, Zapata, Simic, De Sciglio, José Mauri, Poli, Menez, Boateng, Bertolacci, Balotelli. All.: Mihajlovic

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Santon, Miranda, Murillo, Juan Jesus; Brozovic, Medel; Perisic, Eder, Ljajic; Jovetic.
A disp.: Carrizo, Berni, Kondogbia, Palacio, Icardi, D’Ambrosio, Telles, Nagatomo, Felipe Melo, Gnoukouri, Manaj. All.: Mancini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy