MOVIOLA – Bologna-Inter 0-1, Banti insufficiente tra cartellini forzati e mancanti

MOVIOLA – Bologna-Inter 0-1, Banti insufficiente tra cartellini forzati e mancanti

Commenta per primo!
melo galatasaray

Direzione di gara insufficiente quella di Luca Banti in occasione della sfida di ieri sera tra Bologna e Inter.  Da rivedere la gestione dei cartellini gialli, alcuni forzati, altri mancanti. Errori causati da scelte prese troppo frettolosamente.

Al 34’ del primo tempo manca un giallo a Kondogbia per un entrata dura con il piede a martello su Masina. Cinque minuti più tardi arriva l’ammonizione proprio per Kondogbia, ma stavolta il fallo è lieve e il giallo non c’era.
Al 53′ della ripresa, brutto fallo di Felipe Melo, entrato in maniera rude sulla caviglia di Rizzo: arriva il cartellino giallo, ci poteva stare anche il rosso. Al 60′ arriva il secondo giallo per Melo in occasione di una ripartenza del Bologna: Rizzo effettua un tunnel ai danni del centrocampista nerazzurro e poi gli frana sopra, con quest’ultimo immobile. Melo non può smaterializzarsi magicamente, pertanto il fallo e il conseguente cartellino giallo sembrano scelte forzate.
Al 90′ viene espulso Mancini: c’è un contatto sulla trequarti del Bologna fra Taider e Guarin, pallone al rossoblù con un intervento che pare ai limiti, poi lo stesso Taider viene tamponato da Palacio proprio davanti al Mancio, che protesta. Banti lo manda negli spogliatoi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy