PESCARA-INTER 1-2, i top e i flop – Handa insuperabile, Icardi fa il fenomeno. Bocciati gli esterni

PESCARA-INTER 1-2, i top e i flop – Handa insuperabile, Icardi fa il fenomeno. Bocciati gli esterni

Dopo Inter-Palermo analizziamo le prestazioni dei migliori in campo e dei rimandati per i nerazzurri

Commenta per primo!

I TOP E I FLOP DI PESCARA-INTER

PESCARA, ITALY - SEPTEMBER 11: Mauro Icardi of FC Internazionale #9 celebrates at the end of the Serie A match between Pescara Calcio and FC Internazionale at Adriatico Stadium on September 11, 2016 in Pescara, Italy. (Photo by Claudio Villa - Inter/Inter via Getty Images)

Eccola qui, finalmente, la prima vittoria in campionato della nuova Inter di Frank de Boer. Gara complicata contro un ottimo Pescara che ha sempre saputo quando poter giocare a viso aperto e quando, invece, chiudersi e ripartire. I nerazzurri si prendono i tre punti, mai come oggi necessari, per il bel gioco invece se ne riparlerà, speriamo. Gli esterni soffrono, dai terzini a Candreva e Perisic che non creano mai la superiorità numerica e garantiscono pochi palloni al centravanti Mauro Icardi che, quando servito, dimostra ancora una volta di essere letale. Decisivo, almeno quanto il capitano, un Samir Handanovic tornato ai livelli che non si vedevano da un po’: se l’Inter rimane in partita ed avvia la rimonta, in gran parte è merito suo.

SCORRI LE SCHEDE PER I TOP

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy